Sara e Marco

SPOSA BAGNATA,
A SPOSA FORTUNATA!

IN UNA DELLE PIÙ ROMANTICHE VILLE SUL LAGO DI COMO,

Villa Geno, e sotto un bellissimo arco pieno di rose, peonie e ortensie nelle delicate tonalità del bianco e del rosa, si è celebrata una toccante cerimonia nuziale. La sposa ha voluto omaggiare le proprie origini con la realizzazione di un banchetto con alcuni elementi della tradizione persiana: un grande specchio, per portare luce e luminosità nel futuro; uova decorate, noci, mandorle e nocciole che simboleggiano la fertilità; sette erbe; dolci e pasticcini tipici da condividere con gli invitati; grappoli d’uva e melograni, frutti celesti, per un futuro gioioso; zucchero cristallizzato e miele per addolcire la vita della coppia e un testo sacro. Gli sposi hanno sorpreso poi i loro ospiti regalando loro una visita alla magnifica Villa del Balbianello e, proprio durante il tragitto in barca, è spuntato il sole ed è comparso un coloratissimo arcobaleno.

L’elegante cena si è svolta nella sala al piano inferiore di Villa Geno, dove l’allestimento con imponenti candelabri d’argento con sfere di fiori ha lasciato tutti di stucco! Dopo la cena, le damigelle della sposa hanno ballato la tradizionale ‘Danza dei Coltelli’ prima di  tagliare la bellissima torta classica decorata con decine di fiori e sui cui erano state incise le iniziali degli sposi. E poi, un meraviglioso tavolo dei confetti con una torta rosa proveniente dall’Iran e una piramide di macarons della pasticceria Ladurée, ha catturato l’attenzione generale. Molto simpatico è stato l’albero dipinto su cui gli ospiti hanno lasciato la loro impronta colorata per mostrare affetto e vicinanza alla coppia di sposi novelli e per augurare loro una vita felice insieme.