Chi sceglie di affidarsi ad una wedding planner, lo fa con il desiderio di ricevere un servizio attento, personalizzato ed esclusivo, fornito da un professionista capace di ascoltare il cliente e realizzare i suoi sogni, sviluppando e impreziosendo le sue idee. Dopo un’esperienza poco piacevole dovuta ad una mancanza di comunicazione tra wedding planner e sposi, Deanna e Ryan hanno scelto di cambiare direzione nell’organizzazione del matrimonio e affidarsi a me, trovando così tutto ciò che avevano sempre cercato: professionalità, empatia, cura del dettaglio e capacità di rappresentare gli sposi nel dialogo con i fornitori anche da un altro continente. Deanna e Ryan, infatti, hanno accettato la sfida di organizzare il loro matrimonio in Italia dalla lontana New York, come omaggio alle radici italiane della sposa. Naturalmente, per fare ciò hanno avuto bisogno di una persona che facesse da tramite per loro, facendo valere i loro interessi e i loro desideri: per questo motivo si sono rivolti a me — e il risultato non li ha affatto delusi. Tramite la mia esperienza e le mie conoscenze, li ho aiutati a trovare la sistemazione perfetta per parenti e amici venuti da lontano, una location d’eccellenza, bel collegata e tra le più ambite d’Italia — il Grand Hotel Serbelloni a Bellagio. A Deanna è bastato salire su una barca per compiere il più scenografico degli ingressi a Villa Cipressi, la maestosa dimora storica a strapiombo sul lago che ha ospitato l’intero matrimonio. Splendida e raggiante, ha raggiunto Ryan indossando il suo meraviglioso abito Karen Sabag Bridal couture, personalizzato tramite un ricamo sul lungo velo recante le iniziali dei nomi degli sposi e la data delle nozze. L’arrivo della pioggia ha rischiato di minare l’estetica immacolata dell’evento, ma degli elegantissimi ombrellini bianchi hanno al contrario donato al momento del sì un tocco di classe in più. Romanticismo, eleganza e una raffinatezza d’altri tempi hanno dettato il tono dell’intero evento, traducendosi nella scelta di una palette dai toni tenui ma sempre di grande effetto, che è stata applicata anche agli allestimenti floreali realizzati da Botanic Studio Art and Deco. Una fiabesca navata di fiori bianchi ha infatti segnato il tragitto della coppia verso un semicerchio sotto il quale, tramite rito civile, sono stati dichiarati ufficialmente sposi. Dalla cerimonia all’aperitivo, gli sposi sono stati accompagnati dalla musica dal vivo di Crystal Quartet, mentre dal momento della preparazione fino alla fine sono stati seguiti dall’occhio attento del fotografo Țuțu Ionatan Photo Studio. Arrivato il momento del ricevimento, tutto si è colorato di bianco e di oro, dai candelabri alle sedie, fino alla meravigliosa torta nuziale realizzata da La Tortiera di Como. Sono stati tuttavia i piccoli dettagli a rendere davvero unico il ricevimento, come ad esempio l’offerta dei biscotti recanti i nomi degli invitati, ideati con lo scopo di far sentire davvero speciale ognuno di loro, fino alla scatola in vetro con orlo dorato che la sposa ha lasciato a loro disposizione, invitandoli a lasciare dei messaggi rivolti a lei.
Location : Hotel Villa Cipressi; Grand Hotel Serbelloni Wedding Photographer : Țuțu Ionatan Photo Studio Provenienza : New York

2022 © - P.IVA 03035100969 - Design by webvox.it