Sorge sul golfo di Napoli, a Sorrento, la terra delle sirene. È una straordinaria residenza privata, teatro perfetto per un matrimonio indimenticabile. Qui hanno soggiornato ospiti illustri come Ovidio, il barone calabrese Labonia che l’ha ribattezzata ‘Aux Roches griges’ e lo stravagante magnate inglese dell’editoria William Waldorf Astor. Villa Astor è un museo a cielo aperto e si sviluppa su tre livelli per una superficie complessiva di 1200 mq. Completamente restaurata e impreziosita da materiali raffinati quali il marmo e arredata con mobili d’antiquariato, si accede a due salotti attraverso l’ingresso principale del pian terreno. Al suo interno Villa Astor è incantevole e altrettanto lo sono le sei lussuose camere, concepite e realizzate dal decoratore Jacques Garcia, ciascuna dotata di un proprio bagno, per coccolare i futuri sposi e i loro invitati. Gli ospiti possono rilassarsi in piscina e all’interno delle terme romane, per perdersi poi nel magnifico giardino botanico, uno dei più belli d’Italia, ricco di statue greche e romane. Infine, la terrazza è il luogo perfetto per godere della magnifica vista del Vesuvio, rendendo la villa un luogo assolutamente unico e prezioso per nozze all’insegna della regalità e del lusso.

2022 © - P.IVA 03035100969 - Design by webvox.it